Morandis / Licata. Per un'amicizia

Morandis / Licata. Per un'amicizia

Morandis Licata - Per un'amicizia

sabato 26 settembre alle ore 18.30 in Villa Brandolini a Pieve di Soligo.

L'esposizione, promossa dal Comune di Pieve di Soligo con il sostegno del Gruppo Euromobil, vuole essere la prima e certamente una delle più complete rassegne di un ciclo di esposizioni che nei prossimi mesi verranno dedicate in alcune sedi italiane, in Inghilterra alla fondazione Estotorick, in Cile al Belas Artes ed alla Malborough di Santiago, allo Spazialismo veneto in generale ed a Riccardo Licata in particolare. 

Una serie di importantissimi momenti espositivi per ricordare e celebrare un Maestro tanto originale e significativo, da poco scomparso, e per ripresentare all’attenzione della critica e del collezionismo alcuni suoi amici e compagni di viaggio che altrettanto hanno significato per il mondo dell’arte contemporanea. Come appunto Gino Morandis.

La Mostra che si svilupperà come un confronto diretto, non separato, fra i due artisti, oltretutto grandi amici, con molteplici frequentazioni comuni, presenterà circa 70 opere che percorreranno tutta la vicenda artistica dei Maestri, partendo dal periodo dello Spazialismo, la fine degli anni ‘40 e gli anni ‘50, periodo di particolare vicinanza, per poi continuare attraverso la diversificazione dei loro tragitti: ancora spazialista quello di Morandis, grafico e surreale quello di Licata.