Hans Hartug L'oeuvre ultime

Hans Hartug L'oeuvre ultime

Hans Hartug a Gaeta. Un artista, un gallerista, una mostra stupenda. Ecco la trilogia che Gaeta celebra quest’estate esponendo alla ex Caserma Cosenz l’opera ultima di Hans Hartung. Una serie di grandi opere realizzate nel 1989, anno della scomparsa dell’artista. Dipinti nati da uno straordinario slancio vitale che esprimono una vera euforia negli ultimi mesi di una vita intensa dedicata all’arte. Testimone privilegiato di questa foga creatrice, l’amico di sempre, Antonio Sapone, nato a Gaeta e profondamente legato a questa città, dove ha studiato all’Istituto Nautico prima di entrare in arte come si entra in religione. Con la volontà di ser vire e promuovere gli artisti autentici e generosi. Fu il primo ad esporre queste magnifiche tele a Nizza. E’ logico che prolunghi la loro vita presentandole oggi a Gaeta, nel momento stesso in cui si celebra il 20° anniversario della scomparsa di Hans Hartung. Un artista importante della nostra modernità la cui opera possente e innovatrice ha aperto la strada a generazioni di artisti. Un pittore esposto oggi nei musei più prestigiosi del mondo e di cui gli ultimi quadri, capolavori incontestati, arrivano qust’estate in riva al Mar Tirreno, a Gaeta. a cura di Nicole Laffont Sponsor principale Gruppo Euromobil ex Caserma Cosenz Gaeta - via Annunziata 27 luglio - 13 settembre dalle ore 18.00 alle ore 24.00 14 settembre - 18 ottobre dalle ore 17.00 alle ore 22.00