Désirée firma la Vip Lounge di Arte Fiera 2017guarda fotogallery

Désirée firma la Vip Lounge di Arte Fiera 2017

Inedita partnership di Gruppo Euromobil che arreda lo spazio più prestigioso a Bologna Fiere.

Nuova e importante collaborazione di Gruppo Euromobil con gli organizzatori di Arte Fiera 2017. Con il brand Désirée divani e la sua ricca collezione di imbottiti e complementi d’arredo 100% made in Italy, l’azienda veneta ha arredato la prestigiosa Vip Lounge della 41^ edizione di Arte Fiera Bologna.
Le poltrone, i divani e i complimenti selezionati da Roberto Gobbo, main designer di Gruppo Euromobil, non potevano che essere scelti tra le gamme più eclatanti e updated, all’altezza del contesto ospitante, certamente al passo con lo stile degli ospiti che hanno abitato questo spazio esclusivo e internazionale.

L’arredo comprende i divani BRITT, pensati per accogliere in grande comodità e caratterizzati dalle cuciture a vista e a taglio vivo; le poltrone LACOON firmate Jai Jalan, maxipoltrone girevoli dove abbandonarsi tra cuscini soffici ed avvolgenti; le poltrone SOOR, design Jai Jalan, morbide, rassicuranti, eleganti e regali, con delicato appoggio sul sostegno in metallo.
Dei designer nipponici Setsu & Shinobu Ito erano presenti le poltrone LE MIDI’ dalle linee sinuose dal comfort avvolgente; infine le poltrone ONE FLO, ispirate al mondo floreale con particolari cuciture che richiamano la forma di petali avvolgenti e morbidi.
Completano gli ambienti i tavolini GLOW-IN, firmati da Marc Sadler, dalla forma geometrica e dalla forte componente materica e i tavolini ZEROCENTO, dal design essenziale e minimale, caratterizzati dalla continuità tra piano e struttura di sostegno, da sovrapporre o accostare per creare originali effetti geometrici.

“Questa ulteriore partnership con Arte Fiera ci rende orgogliosi – ha dichiarato Gaspare Lucchetta, AD di Gruppo Euromobil – consolidando ancora di più la stretta collaborazione che abbiamo avviato da anni, essendo nel nostro DNA la vicinanza al mondo dell’arte soprattutto contemporanea. Con la nuova direzione percepiamo forte un senso di miglioramento e naturalmente non possiamo che partecipare con entusiasmo a questo cambiamento”.

"Arte Fiera è una bellissima signora di 40 anni, ma c’è bisogno di rinnovarla”-  ha commentato la nuova direttrice, Angela Vettese – “Arte Fiera emana euforia, una felice armonia in cui chi partecipa mette sul campo ciò che c’è di buono”.