Désirée al Salone del Mobile 2018. stile internazionale e qualità made in Italyguarda fotogallery

Désirée al Salone del Mobile 2018. stile internazionale e qualità made in Italy

Contemporaneità, bellezza e funzionalità, oltre le mode passeggere, queste le peculiarità delle nuove proposte dei suoi designer.


Salone del Mobile - Milano 17-22 aprile 2018 - Désirée si presenta al Salone 2018 con numerose novità, frutto del prezioso lavoro di progettazione dei suoi designer, ognuno dei quali porta con sé il perfetto mix tra vocazione architettonica di ispirazione internazionale e le proprie personali impronte di stile.

Si chiama HANEDA, la nuova collezione di divani e tappeti firmati MARC SADLER, dalla filosofia progettuale che guarda a un modo di vivere il living sempre più vicino al puro relax. HANEDA, è’ un “divano-non-divano”, vero e proprio sistema destrutturato di sedute e schienali movibili; a questo si aggiunge una selezione di tappeti bicolore con frangia nei toni nature e sacco o blu e moro, in pura lana neozelandese.

Lo Studio MATTEO THUN & ANTONIO RODRIGUEZ, che per il secondo anno consecutivo collabora con Désirée, propone la collezione ARLON, costituita da divani componibili e madie. In anteprima al Salone 2018, quindi i divani leggeri, eleganti e con la seduta sospesa, e le madie, raffinati mobili-contenitore in olmo tinto, creta e legno laccato.

Firmato dal duo giapponese SETSU & SHINOBU ITO è il divano isola SHELLON, dalle forme morbide e delicate, che riprende il medesimo mood del letto Shellon, creato per Désirée anel 2015 dagli stessi designer. Una collezione che si arricchisce di anno in anno con sempre nuovi elementi, molto apprezzati dal pubblico e dagli arredatori. A questa nuova proposta, si affiancano la poltrona KARIN, dalle linee armoniose ed eleganti, caratterizzata da una seduta con struttura in legno, che conferisce calore e leggerezza e i tavolini STUM, ispirati ancora una volta dalla natura, identificata qui dall’idea di un ceppo, con la sua forma geometrica e cilindrica in metallo con piani in marmo o legno.

Nei 500 metri quadrati di spazio espositivo Désirée, trova posto anche la libreria IMAGE, disegnata da ROBERTO GOBBO per Euromobil cucine; un sistema di arredo a giorno costituito da una struttura metallica ultra sottile, sia per le parti di sostegno verticali che per gli elementi di appoggio orizzontali. 

Essenzialità, raffinatezza ed eleganza. Sono queste le caratteristiche che accumunano i nuovi arredi Désirée pensati per creare ambienti unici, distintivi, che siano personalizzati e allo stesso tempo ricercati.  Soluzioni compositive che lasciano il segno.