Design talks: il designer Roberto Gobbo parla di Euromobil cucine

Roberto Gobbo, designer esclusivo di Gruppo Euromobil, rivisita per Euromobil la cucina Filò, celebrando in chiave innovativa i 25 anni dalla sua creazione; senza dimenticare il passato, ma guardando al futuro, l’archetipo della cucina tradizionale è rivisitato, e l’intento oggi è quello di viverla, per ritrovare il gusto di dialogare mentre si cucina e perché lo spazio non sia solo una zona di lavoro, ma un punto di incontro e di dialogo.

"Ho iniziato a occuparmi di design a partire dalla seconda metà degli anni 80. Un rapporto di collaborazione con il gruppo Euromobil. Dopo i primi tempi conoscitivi e di rodaggio, abbiamo realizzato attorno al 1990-91 un progetto cucina che ha avuto un grandissimo successo. Il suo nome era Filò. Oggi a distanza di 25 anni da allora, abbiamo realizzato nuovamente Filò.
La parola Filò appartiene alla tradizione e alla cultura veneta. Rimanda a quei momenti in cui la sera le famiglie, spesso molto numerose, quasi delle piccole comunità, si riunivano nell’ambiente più caldo della casa, spesso questo ambiente coincideva con la stalla, e lì si raccontavano delle storie. Erano momenti di grande intensità.

Il progetto Filò è impostato su una sorta di gioco di rimandi. Tra passato e presente, tra tradizione e innovazione, tra cura artigianale e tecnologia avanzata.
La finitura dell’anta ricorda il passaggio del tempo e dialoga, gioca con la luce, ma è ottenuta con tecnologie molto avanzate, in cui è anche presente una cura artigianale, la mano dell’uomo che rende ogni anta unica e irripetibile.
Sul piano di lavoro in granito nero con una particolare finitura che si ispira al tessuto, sono alloggiati elementi funzionali alla preparazione e alla consumazione del cibo. La palette materico-cromatica di Filò è molto ricca, è costituita da materiali quali i laccati, la pietra, l’acciaio, il legno materico e il vetro con un particolare motivo a losanga serigrafato.
Il progetto cucina è molto complesso, vi concorrono diversi elementi formali, funzionali, tecnologici, e richiede quindi una grande capacità manufatturiera.
In Euromobil Cucine, oltre a più di 40 anni di esperienza, vi sono passione, entusiasmo, voglia di innovare, che sono gli ingredienti fondamentali per affrontare nuovi progetti."