Alessandro Verdi alla Fondazione Mudima

Alessandro Verdi alla Fondazione Mudima

Siete invitati, martedi 11 settembre 2012 alle ore 18 e 30, all'inaugurazione della mostra di Alessandro Verdi alla Fondazione Mudima di Milano.
L'esposizione srimarrà aperta fino al 12 ottobre.

Dal 1985 il Gruppo Euromobil ha fortemente caratterizzato la propria strategia di comunicazione sulla promozione dell'arte moderna e contemporanea. Motivato e sostenuto dalla personale passione e sensibilità dei fratelli Lucchetta, titolari dell'azienda, l'intervento si è gradualmente articolato e differenziato nel tempo, sviluppandosi in momenti paralleli, integrati e connessi tra loro: dal sostegno all'attività espositiva di artisti contemporanei, al contributo alla realizzazione di importanti rassegne storiche, alla produzione editoriale. Alessandro Verdi conferma con questo progetto espositivo, destinato ad essere successivamente ospitato alla Halle Am Wasser presso l’Hamburger Bahnhof a Berlino, l’impegno del Gruppo nei confronti delle punte di ricerca dell’avanguardia internazionale, secondo un dialogo e una collaborazione ormai di lunga data che sa unire innovazione e tradizione, presente e futuro, industria e creatività. La passione per l’arte dei fratelli Lucchetta, nutrita dalla frequentazione costante di mondi che nell’estetica confluiscono – industrial design e collezionismo – suggerisce anche in questa occasione una sinergia con un artista il cui lavoro unisce identità e universalismo, vitalità sensoriale e significato profondo. Alessandro Verdi, dopo molte esperienze espositive e culturali all'estero, trova così nella sensibilità e nell'appoggio di una azienda moderna come Euromobil l'occasione per concentrare i frutti di una lunga attività nelle mostre di Milano e di Berlino, che proseguono oggi la sua esperienza internazionale decollata con la partecipazione alla 53. Biennale di Venezia nel 2009. Ancora una volta Euromobil è presente nei momenti decisivi dello sviluppo della creatività artistica contemporanea, seguendo la naturale evoluzione che contraddistingue da sempre il percorso di un artista che muta e si mette in discussione senza paura di affrontare nuove sfide e conquistare nuovi territori.