1995

Al gruppo si aggiunge Désirée

Al gruppo si aggiunge Désirée

Nel 1995 il Gruppo Euromobil acquisisce La Désirée, un’azienda del settore dell’imbottito situata a Tezze di Piave, che esisteva dal 1968. Tale realtà, di cui si è mantenuto il nome, godeva di una buona immagine sul mercato, ma la fabbrica aveva un carattere ancora artigianale. L’acquisizione rispose alla necessità di declinare un’offerta completa di arredi per la casa, nella quale esprimere la filosofia univoca del Gruppo Euromobil, così come la vocazione industriale nella fabbricazione dei prodotti. Per tale ragione, La Désirée è stata oggetto di una complessa attività di riorganizzazione da un lato degli impianti produttivi, dall’altro delle logiche gestionali, distributive e di vendita. È stato attuato un programma di formazione per il personale, in modo che la produzione e il posizionamento di Désirée fosse coerente con quello di Zalf ed Euromobil nella fascia medio-alta/alta del mercato. Questo processo è stato graduale negli anni e ha coinciso, alla fine del decennio novanta, con l’ampliamento e la ristrutturazione degli stabilimenti produttivi, e oggi con la progettazione di modelli esclusivi, alcuni brevettati, e le collaborazioni con i giovani designer Edoardo Gherardi, Jai Jalan e Andrea Lucatello, e il già noto Marc Sadler.