Tecnologie avanzate
in ogni dettaglio

Image

All’inizio degli anni settanta, quando fu acquisita la fabbrica di Euromobil (a tutt’oggi la sede dell’azienda), passare da una produzione artigianale a una industriale fu un grosso balzo in avanti, che comportò notevoli sacrifici nonché cambiamenti strutturali, organizzativi e culturali. A livello produttivo, i fratelli Lucchetta si sono trovati dal lavorare nel solo contesto locale a interagire con fornitori di materiali e di impianti provenienti da tutta Italia e dall’estero. Questo ha imposto che si strutturassero delle precise logiche di produzione e di gestione degli ordini. In parallelo con la strutturazione della produzione, in quegli anni il Gruppo Euromobil ha condotto un’attività di certificazione: l’acquisizione del marchio UNI EN ISO 9001, ottenuto nel 1998 e la Vision 2000 a partire dal 2000. La certificazione è stata non solo uno strumento per raggiungere gli standard produttivi internazionali, ma una crescita culturale a tutti i livelli. La certificazione è riferita a tutti i settori dell’attività produttiva: dalla qualità dei materiali al ciclo produttivo, all’installazione e all’assistenza, ma anche relativamente alle normative europee sulla sostenibilità e il commercio dei prodotti nel mercato internazionale.

Il legame con i fornitori è da sempre un legame di partnership accudito da parte del Gruppo con la massima attenzione: i fornitori permettono di accedere con più facilità alle novità di prodotto, tecnologiche o materiali, che possono poi essere messe a punto nella produzione delle aziende. In questo processo di consolidamento dell'immagine, fortemente voluto dalla proprietà, i designer e tutta la filiera produttiva hanno avuto un importante ruolo. In questi ultimi anni, il Gruppo si è aperto anche a nuovi contributi oltre agli storici con Roberto Gobbo e Domenico Paolucci. Con lo sviluppo di Désirée si sono avviate le collaborazioni con Andrea Lucatello, Jai Jalan e Marc Sadler: il Gruppo Euromobil amplia la propria squadra con creativi in grado di assecondare la sua logica produttiva.

Image

Il Gruppo Euromobil S.p.A. nel 1996 ha acquisito la certificazione alla normativa Europea UNI EN ISO 9001. Tale norma regola, controlla e verifica tutti i processi aziendali, interni ed esterni: progettazione, approvvigionamenti, gestione ordini, acquisizione materiali, processi produttivi, coordinamento con i fornitori esterni e gestione dei processi speciali, quali bordatura, verniciatura, saldatura, ossidazione. Inoltre regola e controlla ogni richiesta, per garantire la totale soddisfazione dei propri clienti.

Tutti i prodotti vengono progettati e costruiti secondo rigidi criteri di sicurezza, rispettando le normative ergonomiche nella logica del rispetto del consumatore finale. Per verificare la qualità dei propri prodotti, viene inviata una selezione di mobili giorno, notte e cucina (prevista dalle normative vigenti) all'Istituto Italiano accreditato a certificare il rispetto della normativa europea Uni En 14749.