Ballon’s Boy

Paolo Maggis

Paolo Maggis, con l’opera “Ballon’s Boy”, si è aggiudicato la seconda edizione del Premio Euromobil under 30. La giuria composta dai fratelli Antonio, Fiorenzo, Gaspare e Giancarlo Lucchetta, titolari di Euromobil spa e noti collezionisti, da Silvia Evangelisti direttore di Artefiera “Art First”, dal direttore del MAMBO Gianfranco Maraniello, dallo storico dell’Arte Philippe Daverio, dal direttore Scientifico IED Aldo Colonetti e dall’architetto e designer dell’azienda Roberto Gobbo, ha selezionato l’opera di Maggis dopo aver vagliato i lavori di una ventina di artisti presentati ad Artefiera da 16 gallerie internazionali. Paolo Maggis è un artista nato e cresciuto a Milano, ma che attualmente vive e lavora tra Berlino e Barcellona. Artista giovanissimo, ma le cui opere sono già state esposte in varie personali tra Colonia, Berlino, Barcellona, Tampa, Baden Baden e Milano. Il linguaggio pittorico di Maggis è veloce, potente, capace di assalire l’osservatore, e grazie alle sue immagini dal carattere espressionista e cariche di umanità, ha saputo raccogliere attorno a sé i più ampi favori della giuria.