Zotti. L'epica, il racconto, l'elegia 1956_2006 cinquat'anni di pittura

24 marzo - 31 luglio 2007 | Potenza - Palazzo Loffredo

a cura di L. Gavioli e D. Marangon

Dopo il successo ottenuto alla Permanente di Milano, la vasta antologica di Carmelo Zotti, uno dei casi piu' singolari e fervidi della figurazione italiana del secondo dopoguerra, è presentata a Potenza, nella sede espositiva della Galleria Civica di Palazzo Loffredo. Oltre cento le opere del maestro riunite per questa grande rassegna, opere esemplificative di tutti i periodi della sua attività. La mostra, curata da Laura Gavioli, e' stata promossa dal Gruppo Euromobil.
I dipinti di Carmelo Zotti a Potenza, nella bellissima ed accogliente Regione Basilicata, andranno ad incontrare un pubblico particolarmente sensibile al mito, al mistero e alle metafore evocate da una pittura di profondo contenuto, come quella selezionata per questa rassegna. Le opere potranno contare su un habitat naturale, non solo per la straordinaria vicinanza geografica al Mediterraneo, dal quale esse catturano la loro piu' essenziale linfa evocativa e visionaria, ma anche per la presenza del vastissimo patrimonio archeologico, ospitato nel Museo Archeologico "Dinu Adamesteanu" di Palazzo Loffredo, che non potrà lasciare insensibile l'attento visitatore alla scoperta di una magica concomitanza. La pittura di Zotti, tanto pregnante di significati e di presagi, sarà una piacevole scoperta per tutti alla Galleria Civica di Potenza e si puo' perfino pensare che essa godrà di una nuova e imprevedibile vitalità nella luce forte del sud.