UN GRANDE ARTISTA, UN GRANDE AMICO RICCARDO LICATA

UN GRANDE ARTISTA, UN GRANDE AMICO RICCARDO LICATA

3 novembre - 30 dicembre | Sacile / Studio d'Arte GR

a cura di G. Granzotto

Nato a Torino nel 1929, Licata si trasferisce a Venezia nel 1946 dove inizia ad esporre giovanissimo, già dai primi anni’50; si specializza fin da questo periodo in svariate tecniche artistiche che gli porteranno importanti riconoscimenti, alla fine del decennio si sposta a Parigi dove stringe amicizia con i maggiori artisti dell’epoca e diventa assistente di Gino Severini presso l’Ecole Nationale de Paris dove mantiene la cattedra di mosaico fino agli anni ’90. Ad oggi vanta la partecipazione a 9 Biennali di Venezia nonché a numerose manifestazioni artistiche internazionali, gli sono state dedicate oltre 400 mostre personali e svariate collettive, le sue opere sono presenti nelle collezioni dei maggiori musei del mondo. Vive tutt’oggi tra Venezia e Parigi.

Lo studio G.R. intende celebrare un sodalizio che ormai procede da quasi vent’anni con un singolare omaggio al Maestro Licata, dopo molte decine di mostre pubbliche organizzate nei musei di tutto il mondo questa è la prima preparata nella sede di Sacile. Saranno presentate globalmente una quarantina di opere, il percorso espositivo si aprirà con un gruppo di lavori risalenti agli anni ’50 e ai primi anni ‘60, seguito da quattro sezioni, divise per tipologia cromatica e formate da opere recenti principalmente su tela; la seconda parte della mostra invece propone arazzi, grafica e una preziosa quadreria formata da tele di piccole dimensioni.

Un elegante catalogo edito dalle grafiche Antiga e curato graficamente dallo studio bellunese Depoli e Cometto, raccoglie tutte le opere esposte in mostra; lo stesso è corredato da un ricco florilegio di fondamentali testi sull’artista ad opera di Giovanni Granzotto, Dino Marangon, Luciano Caramel, Floriano De Santi, Antonella Alban, Giovanna Barbero, Michele Beraldo, Alberto Pasini e da una biografia inedita a cura di Elsa Dezuanni e Ennio Pouchard. La mostra è resa possibile grazie al contributo del Gruppo Euromobil che da molti anni sostiene con entusiasmo le nostre attività culturali. Il maestro Riccardo Licata presenzierà alla vernice della mostra che sarà presentata dal prof. Giovanni Granzotto.