Arte Scienza Progetto Colore. Costalonga/Costantini

28 marzo - 20 giugno | Treviso, Museo di Santa Caterina

a cura di E, Dezuanni, G. Granzotto, E. Pouchard

La mostra è il secondo evento del ciclo sul tema unico dell’Arte programmata e cinetica in ambito veneto, previsto dal programma pluriennale di esposizioni d’arte contemporanea del Museo di Santa Caterina a Treviso e avviato nel novembre del 2006 con la serie biennali di esposizioni intitolate Spazialismi a confronto e dedicate al Movimento Spaziale a Venezia. Anche questa rassegna, come la precedente, presenta due artisti le cui ricerche hanno in comune alcune caratteristiche irrinunciabili: la produzione di gruppi o classi di opere tipologicamente omologhe in base a progetti unici e con processi esecutivi pianificati secondo poetiche coerenti e procedure prefissate. Alla realizzazione di questa seconda serie di esposizioni, curata come tutte le precedenti, da Elsa Dezuanni, storica dell’arte, e da Giovanni Granzotto, critico d’arte, collabora lo Studio d’Arte GR di Sacile (Pordenone), con il coordinamento del critico d’arte Ennio Pouchard e l’indispensabile sponsorizzazione da parte del Gruppo Euromobil, delle Assicurazioni Generali/Agenzia Generale di Treviso e dell’Editore GMV Libri