Vicente Pimentel

Inizia a dipingere fin da bambino, e a Santo Domingo frequenta la scuola di belle arti. In seguito, grazie a una borsa di studio rilasciatagli dal governo francese, si trasferisce alla scuola d’arte e di architettura di Marsiglia. Dopo gli studi torna a Santo Domingo, dove insegna per due anni alla scuola di belle arti e all’università. A seguito di una seconda borsa di studio si trasferisce nuovamente a Parigi, dove studia museologia al Louvre e prende un diploma superiore alla scuola di belle arti. Pimentel realizza macchie di colore che si legano al concetto di memoria, trasforma sulla tela dei momenti di ragionamento e di visione, attuando una fusione tra realtà e ricordo.

Vicente Pimentel