Carlo Guarienti

Guarienti Carlo nasce a Treviso nel 1923.
Laureato in Medicina, si è dedicato esclusivamente alla pittura a partire dal 1949. Nel 1953, a Roma, presso la Galleria L'Obelisco, tiene la sua prima mostra personale e sempre nello stesso anno espone a Parigi e a Milano. Dal 1954 I'artista ha partecipato a numerosissime collettive nelle più importanti gallerie italiane ed estere. Nel 1956 è invitato alla XXVII edizione della Biennale di Venezia e alla Royal Accademy Exhibition di Londra, nel 1957 alla Permanente di Milano e nel 1959 alla Quadriennale di Roma. Ha esposto inoltre alla principali rassegne internazionali dell'arte fra cui va ricordata la Kunstmesse Art di Basilea. E stato autore di scenografie televisive e di prestigiose illustrazioni editoriali . Da una iniziale vena metafisica, la sua pittura si è successivamente incentrata sul linguaggio della deformazione espressiva della figura umana, per pervenire, nel corso degli anni Ottanta, ad una nuova forma di irrealtà caratterizzata dalla focalizzazione di oggetti incongruamente accostati ed immersi in una atmosfera controllata degli etfetti della luce e del colore.

Carlo Guarienti